Don Luigi e La Chiesa Vecchia




Per quanto riguarda la Chiesa Vecchia possibile datare una prima costruzione attorno al mille e fin dalla sua origine questa chiesa stata dedicata ai santi apostoli Pietro e Paolo, dedicazione che fa risalire la nostra chiesa ai primi tempi della cristianizzazione. Nella stessa chiesa documentata la presenza di un altare dedicato alla Madonna; nella chiesa la presenza della Vergine forte, da una descrizione del 1581 sappiamo che la Vergine era presente nella pala dell'altare maggiore, al centro della stessa chiesa raffigurata l' Assunzione in cielo ma anche un altare laterale era dedicato alla Purificazione. La devozione dei sacconaghesi per la Madonna era cos intensa che nei primi anni del 600 un'intera cappella, completamente coperta di affreschi ancor oggi in parte visibili, era dedicata a Maria.
Si pu riconoscere la rappresentazione dell'incoronazione della Vergine che probabilmente fa parte di un' ampia raffigurazione dell' Assunzione, un tema presente fin dall'origine del cristianesimo anche se la proclamazione del dogma solo del 50, ma frequente soprattutto in quegli anni poich era la risposta cattolica al protestantesimo che si andava diffondendo in Europa. Quando all'inizio del '700 la chiesa medioevale fu ricostruita, la cappella della Madonna, questa volta del Rosario, nata cos come la vediamo oggi. Vi ho scritto queste cose, carissimi sinaghini, proprio per dire che la chiesa Vecchia va ristrutturata perch la radice della nostra fede, quella fede che, ne1 1905, grazie alla: intraprendenza di quel grande parroco che stato don Antonio Marelli, ha fatto nascere l'Oratorio.


La Chiesa Vecchia in un dipinto di Giavini

Indice generale su Sacconago